Mozione approvata dall’Assemblea dei Docenti dell’I.I.S. “Piazza della Resistenza “ di Monterotondo

8 Nov

L’assemblea sindacale del personale docente dell’I.I.S. Piazza della Resistenza di Monterotondo , riunitasi in data 6/11/2012, esprime grave preoccupazione, indignazione e profondo dissenso nei confronti delle scelte politiche del Ministro Profumo e più in generale del Governo, fortemente punitive verso la scuola pubblica, caratterizzate da tagli di risorse e di personale, attuati in forme diverse e non sempre trasparenti, nonché da una martellante svalutazione della professionalità e della libertà di insegnamento.

In particolare l’assemblea dei docenti esprime netta contrarietà :

− Alla Legge di Stabilità che, violando le norme sottoscritte dalle parti nel CCNL attualmente in vigore, aumenta l’orario di lezione settimanale da 18 a 24 ore, con 6 ore in più non retribuite, in cambio della possibilità di usufruire di 15 giorni in più di ferie.

Si tratta di un provvedimento che avrà forti incidenze negative sulla didattica e l’apprendimento e che sostanzialmente licenzia 30.000 precari inseriti in graduatoria, ma soprattutto il ddl, con una svolta autoritaria,cancella la cultura del lavoro e della concertazione e pone le basi per ogni ulteriore peggioramento delle già pessime condizioni di lavoro e retributive del personale della scuola e di tutto il mondo del lavoro, vanificandone le faticose conquiste democratiche .

− ddl 953 ex Aprea, il progetto di riforma degli organi collegiali che restringe gli spazi di democrazia, aprendo la strada all’autonomia statutaria di ogni singola scuola, la conseguente messa in discussione di un sistema nazionale pubblico dell’istruzione e la pericolosa accelerazione sul ruolo dei soggetti privati che avranno la possibilità di entrare a far parte degli organi collegiali e in ragione del loro finanziamento esterno influenzare pesantemente il Piano dell’Offerta Formativa.

Ciò premesso, l’Assemblea dei Docenti decide la sospensione delle seguenti attività aggiuntive, fino a che non verrà ritirato l’art. 3 del DDL di stabilità:

• Attività di coordinamento delle singole classi e di segretariato dei Consigli di Classe

• Coordinamento dei Dipartimenti

• Incarichi nelle commissioni

• Funzioni di responsabili di laboratorio

• Funzioni strumentali

• Progetti

• Corsi di recupero, potenziamento e sportelli

• Forme di tutoraggio degli alunni

• Supplenze in sostituzione dei colleghi assenti, se eccedenti le ore di cattedra

• Uscite didattiche, in orario antimeridiano e pomeridiano

• Aggiornamento

• Stage

• Esame dei testi saggio per adozione

• Attività riconducibili ai test Invalsi

• Ogni altra attività aggiuntiva non strettamente connessa agli obblighi contrattuali della funzione docente.

• Rifiuto delle ore residue in sostituzione di colleghi assenti Non verranno sospese le attività in favore del disagio in qualunque forma ( disabilità, DSA, alfabetizzazione degli studenti stranieri).

L’Assemblea dei Docenti, nell’intenzione di far comprendere le proprie motivazioni a studenti e genitori, promuove attività di informazione e sensibilizzazione.

Approvato con voti favorevoli………61……….. astenuti…………1…….. contrari ……..1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...