Sintesi dell’assemblea 12 novembre

13 Nov

Il coordinamento delle scuole di Roma, riunito in assempblea al liceo Talete, il 12-11-2012, considera molto positivamente la manifestazione unitaria promossa il giorno 10-11-2012 e il percorso unitario e auto-organizzato delle scuole che ha portato a tale mobilitazione.

Pur rivendicando come un successo della mobilitazione capillare scuola per scuola e della grande manifestazione del 10 il ritiro della proposta di aumento di orario di lavoro a parità di salario, considera questa una vittoria parziale. L’attacco alla scuola pubblica statale viene infatti da lontano e vorrebbe proseguire fino a sostituere come scuola prevalente la scuola privata alla statale.

In questo senso vanno l’ulteriore pesante taglio alle risorse della scuola statale con il tendenziale azzeramento del Fondo di Istituto, cui fanno riscontro le ennesime generose donazioni di risorse pubbliche alla scuola privata, per non parlare della concreta proposta di riduzione di un anno del percorso scolastico nelle scuole superiori, o della riproposizione in veste bipartisan del DDL 953 (ex Aprea). Proprio perciò il coordinamento delle scuole di Roma andrà avanti nel suo tentativo di costruire un fronte di lotta unitario fra lavoratori della scuola, studenti e genitori. Allo stesso modo proseguirà nello sforzo, intrapreso già il giorno 27 con il No Monti day e che proseguirà con lo sciopero generale del 14, di costruire un fronte comune con i lavoratori salariati degli altri settori egualmente sotto attacco.

Tutti gli intervenuti all’assemblea, che hanno parlato dello sciopero generale del 14, oltre a sostenere di fare tutto il possibile per favorire la sua riuscita, hanno affermato l’esigenza di una mobilitazione unitaria. Per tale motivo si è deciso di inviare alle organizzazioni sindacali che aderiscono al 14 e alle organizzazioni studentesche un invito a convergere, con le proprie rispettive parole d’ordine, in un corteo unitario.

Nel caso tale invito restasse disatteso, si è deciso di portare le ragioni del movimento delle scuole sia al corteo della Cgil che partirà da piazza Bocca della verità, sia nel corteo che partirà da piazzale Aldo Moro per riconnettersi a piazza della Repubblica con il corteo promosso dai Cobas. Nel primo caso l’appuntamento per lo spezzone della scuola sarà alle 9,30 alla Bocca della verità, nel secondo alle ore 9,30 all’edicola di piazzale Aldo Moro. Entrambi gli spezzoni cercheranno di convergere in seguito al concentramento organizzato davanti a Montecitorio.

Infine nella prossima riunione che si terrà Lunedì 19 alle 16,30 al liceo Vivona (raggiungibile con la metro B), oltre alle proposte di mobilitazioni, si discuterà delle proposte emerse di creare all’interno del coordinamento commissioni di lavoro, gruppi di studio, gruppi incaricati di presentare alle prossime assemblee una piattaforma in base alla quale sviluppare la mobilitazione, e un gruppo comunicazione.

Proseguono intanto iniziative territoriali e generali. Tra queste ultime sit in concerto (coro della Balzani) al miur il 25, mentre il 18 volantinaggi nelle scuole in occasione del voto del C.d.I. Quindi la proposta di un flash mob al festival del cinema.

Annunci

Una Risposta to “Sintesi dell’assemblea 12 novembre”

Trackbacks/Pingbacks

  1. 14 Novembre: Sciopero Generale Europeo. Gli appuntamenti del Coordinamento scuole di Roma « Coordinamento Scuole Roma - 13 novembre 2012

    […] ore 9,30 piazza Bocca della Verità (Google Maps) […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...