28 Nov

Coordinamento Quinto Municipio

Nonostante i divieti e le limitazioni di percorso abbiamo lanciato con un corteo quelle che riteniamo essere le parole d’ordine di cui noi studenti, lavoratori di domani, ci dobbiamo far carico:
-Rivendichiamo la laicità della cultura nella sua forma pubblica, popolare e multietnica.
-Pretendiamo l’eliminazione del precariato, coscienti della sua valenza ricattatrice, sfruttatrice e non come “tappabuchi” generazionale nella disoccupazione dilagante come ci viene spacciato.
-Esprimiamo solidarietà a tutti i lavoratori in lotta ritenendo che ora più che mai la LORO lotta è LA NOSTRA LOTTA.
-Rivendichiamo la battaglia quotidiana contro il degrado delle periferie, dovuto per lo più alla speculazione edilizia, politica ed economica in senso lato.
-Siamo e saremo sempre contro la privatizzazione e per la fruibilità gratuita dei servizi pubblici quali la sanità, i trasporti, l’istruzione, l’acqua; ai quali mai permetteremo di subire tagli a causa di una crisi provocata dall’alta finanza.

Nella giornata odierna abbiamo sfilato in corteo per Centocelle, ottenuto un’assemblea…

View original post 103 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...