Documento congiunto degli Istituti comprensivi del V municipio:

28 Gen

I.C. via Belforte del Chienti I.C. via Corinaldo I.C. via Nicolai

Insegnanti e lavoratori in assemblea riaffermano che la scuola pubblica è un bene imprescindibile e bene comune insieme alla sanità pubblica e la gestione pubblica dell’acqua.

L’assemblea chiede che venga rifinanziata la scuola pubblica restituendo quanto le è stato sottratto in questi anni assolvendo così al dettato costituzionale che garantisce l’ istruzione gratuita a tutti i bambini e ragazzi. Chiede la sospensione dei fondi erogati alle scuole private e un piano straordinario per gli inderogabili interventi edilizi che mettano in sicurezza gli edifici scolastici ormai in gran parte fatiscenti.

L’assemblea dei docenti e dei lavoratori chiede il ritiro del disegno di legge 953 (ex Aprea) perché restringe gli spazi di democrazia (esclusione della rappresentanza del personale ATA, inaccettabile interferenza sul Collegio dei Docenti) e apre la strada all’autonomia statutaria di ogni singola scuola. e alla pericolosa accentuazione del ruolo dei soggetti privati che avranno la possibilità di entrare a far parte degli organi collegiali influenzandone il POF. La scuola che vogliamo non può essere sottoposta a leggi proprie del sistema aziendale di profitto privato, ma deve assicurare la formazione di base e specialistica critica e indipendente di tutti cittadini , deve essere pubblica democratica laica e pluralista

Inoltre l’assemblea si esprime per l’abrogazione dell’art. 1, comma 149 della legge di stabilità 2013 perché prevede che finanziamenti alle singole istituzioni siano erogati in base ai risultati, che, se saranno misurati unicamente sul sistema di rilevazione INVALSI, rischiano di penalizzare quelle scuole (come le nostre) ubicate in zone abitative periferiche prive di strutture o a forte disagio sociale. Noi pensiamo che la valorizzazione della professionalità dei docenti e degli ATA debba prevedere un piano significativo di investimenti sul fronte della formazione in servizio se si vuole introdurre innovazione in campo didattico, organizzativo e nella ricerca.

L’assemblea esprime inoltre, perplessità riguardo al nuovo sistema di reclutamento del corpo docente basato su di un test di ingresso preselettivo tarato su quesiti di logica che, a parere dell’esperienza maturata in anni di insegnamento dai titolari di cattedra e dagli insegnanti precari, non possono essere l’unico strumento utilizzato per selezionare l’accesso ai concorsi riservati ai docenti .

L’assemblea dei docenti e lavoratori esprime netta contrarietà alla Pre-intesa sottoscritta all’ARAN il 12 /12/2012 art. 2 “individuazione risorse economiche” sul ripristino degli scatti di anzianità. Tagliare il salario accessorio penalizza i lavoratori tutti, mortifica l’autonomia scolastica , la professionalità dei lavoratori e i diritti degli studenti. Gli scatti di anzianità sono un diritto e vanno ripristinati senza tagliare i fondi destinati alle scuole (MOF) ma attingendo ad altre risorse che pur esistono ( economie realizzate per effetto dei tagli agli organici dell’ultimo triennio)

L’assemblea dei lavoratori ,infine, esprime netta contrarietà all’art.3 della stessa Pre-intesa poiché introducendo i “livelli di produttività” ipoteca fortemente il rinnovo del prossimo CCNL prevedendo una maggiore produttività individuale : più lavoro a parità di retribuzione.

Per i motivi esposti l’assemblea di tutti i lavoratori delle scuole aderisce al corteo nazionale del 2 febbraio 2013 indetto dal Coordinamento nazionale delle scuole.

Scritto, letto ed approvato all’unanimità

Roma, 23/01/2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...